Interventi di messa in sicurezza idraulica.

  • Committente: Consorzio Parco Regionale della Valle del Lambro
  • Anno: 2013
  • Luogo: Renate – MB e Monticello Brianza – LC
  • Importo lavori: € 460.000

Il torrente Bevera, affluente del Lambro, nell’agosto 2010 ha ricordato che anche un piccolo rigagnolo può diventare molto impetuoso allagando case ed industrie nei comuni di Renate e monticello Brianza, provocando ingenti danni. A distanza di pochi giorni una bomba d’acqua si è abbattuta sulle stesse aree. Le ragioni dei danni e delle situazioni di pericolo che si sono manifestate vanno ricercate sicuramente nell’ eccezionalità dell’evento ma anche in un’incauta programmazione dei nuovi insediamenti. In contrasto con l’approccio tradizionale, Aequa Group ha elaborato una soluzione che ottimizzasse il funzionamento idraulico di alcune aree, che naturalmente si allagano, invece di rettificare e arginare come avviene di solito; ha preferito difendere il corso d’acqua da ulteriori avanzamenti dell’urbanizzazione con la costruzione di barriere di delimitazione delle aree allagabili in grado di preservare gli insediamenti dagli eventi eccezionali. L’inserimento degli interventi è stato curato e tutta la fase preliminare è stata caratterizzata da incontri con la cittadinanza interessata dai lavori, pervenendo in fine ad un accordo bonario con tutti i privati coinvolti che dovranno “fare spazio” alle nuove opere.