Opere idrauliche del nuovo complesso ospedaliero di camerano.

  • Committente: Favero & Milan Ingegneria SPA
  • Anno: 2013
  • Luogo: Camerano – AN
  • Importo lavori: € 450.000

La nuova struttura ospedaliera di Ancona-Sud in comune di Camerano, sorgerà lungo la SP direttissima del Conero, sul versante di un pendio proteso verso il torrente Aspio, ricettore di tutte le acque che filtrano e scorrono lungo il suddetto versante. La rimodellazione del terreno, prevista per ospitare la struttura sanitaria, ha richiesto la messa in sicurezza idrogeologica mediante la rideterminazione dei flussi di scorrimento, l’intercettazione degli stessi e il loro convogliamento verso l’Aspio attraverso fossati e canalette a cielo aperto che, se da una parte ristabiliranno la continuità idraulica del sito, dall’altra proteggeranno la struttura da eventi meteorologici intensi. Le opere idrauliche progettate da Aequa Engineering garantiscono il principio dell’invarianza idraulica per l’area ed in generale per il bacino idraulico che partecipa alla formazione dell’onda di piena. I contributi meteorici che ricadono sull’area di intervento vengono quindi raccolti e convogliati in un’area di laminazione situata tra la strada provinciale e il torrente stesso che, opportunamente dimensionata, rallenta i contributi verso l’Aspio.